...via co' sti motorini, vvvia!!!

martedì 27 gennaio 2009

Mai censura


I pretacci per una volta mi hanno dato uno spunto positivo. Nel giorno della "memoria" dell'olocausto si parla delle camere a gas. Una polemica per aver perdonato un prete che è considerato negazionista perchè ha messo in dubbio le camere a gas. Lessi un po' di tempo fa il link che riporto.

http://www.aaargh.com.mx/ital/chom.html


avendo letto prima quello che si trovava in questo famigerato faurisson

leggete e giudicate i preti non lo fanno e vi dicono di non farlo come i politici.
Ragionare con la propria testa è quello che tutti dovrebbero fare per capire come funzionano le cose.

Mentre scrivo con mia madre che guarda ballarò e parla con la tv incazzata nera sento il cosidetto ministro castelli dire al pubblico: "ma cosa applaudite che non sapete niente" il che è anche vero in un certo qual modo ma detto da un ministro della maggioranza del paese è da tafazzi. Per gli italiani che si sentono maggioranza intendo.

domenica 25 gennaio 2009

Regole anglosassoni


Come al solito scandaloso tg1 anche oggi:

spottone di 3 min alla campagna elettorale del Re Media in Sardegna, il vero candidato di cui quasi nessuno conosce il nome, ma a cui io sono legato da piacevoli ricordi culinari, è aiutato a vincere in modo scandaloso da quello che dovrebbe pensare a "sanare" l'Italia e anche da chi lo fa, per ingraziarsi il Re,  invece di "informare" gli italiani che in teoria gli pagano lo stipendio.

E' assurdo che la tanta invocata (sempre dalla destra, nonostante il leader detenga il monopolio assoluto) par condicio elettorale venga violata la domenica alle 13.30, forse nel momento del suo picco di ascolti settimanale (la maggioranza degli italiani ancora la domenica non lavora, ma il leader penserà anche a questo), senza una minima replica dell'opposizione, che poi in Sardegna è maggioranza, visto che il governatore uscente è Soru.

Invece da giornalista vero avrebbe dovuto riportare le dichiarazioni di Soru, finanche per l'audience che gli avrebbero sicuramente portato:

"Oggi è venuto a parlare di un'azienda che ho fondato tanti anni fa e di cui sono orgoglioso. Diversamente da lei, signor presidente, io da 5 anni non me ne sono mai occupato. Non ho fatto leggi ad hoc per me, né per aziende personali".



venerdì 23 gennaio 2009

Limperialismo va estirpato


mortacci della moratti n'artro sgombero de compagni libertari, se la prendono sempre con gli anarchici perchè troppo liberi e quindi non protetti da nessuno.
l'imperialismo non ha colore, l'imperialismo è uccidere quelli che non la pensano come te!

giovedì 22 gennaio 2009

Le frasi del giorno

Prendo spunto dalla "famigerata" top ten del late show per fare un post che, potrebbe diventare una rubrica, ma anche no, che racchiude le frasi che più mi hanno colpito nel leggere i quotidiani. Bell'idea non c'aveva mai pensato nessuno, ma io la faccio lo stesso, più che altro per una sosrta di promemoria personale perchè alcune di oggi sono veramente belle e vanno riordate. Via.

1) Mourino: "Il primo scudetto ve l'hanno dato in segreteria, il secondo l'avete vinto perchè non c'era nessuno. Il terzo all'ultimo minuto (con aiutini n.d.r.). Siete una squadra di..." (suppongo merde). (fonte repubblica del 22/01/09 pag. 47)

2)"Non è per sottrarmi alla domanda ma le variabili che debbono essere conteggiate sono un numero elevatissimo. Abbiamo a che fare con un sistema olistico come il corpo umano". (Giulio Tremonti tentando di spiegare perchè non è in grado di fornire i costi del federalismo fiscale)
fonte Ansa 21 gennaio e striscia rossa dell'Unità del 22/01/09

3)"Che fai passi al nemico?" (Fiorello riportando le parole che gli avrebbe detto Berlusconi dopo "l'incontro" sotto casa.

4)"Ti devi ricordare che ho una memoria di ferro" (stessa parentesi stesso link)

5)"Sostituirai kakà quando a giugno andrà al Real?" (stessa parentesi stesso link)

6) "Il gruppo di Murdoch è sopravvalutato" (Fedele Confalonieri stesso link sopra)

7) Walter Veltroni ritira le sue dimissioni dal museo della shoah (non è una frase ma una notiziola da non dimenticare) Unità 22/01/09 pag 55.

8)"Ho preparato una direttiva affinchè fatto come quelli avvenuti davanti al duomo di Milano (la preghiera dei musulmani) non abbiano a ripetersi" Roberto Maroni mi dicono Ministro del mio stato.

9) "Una gazzarra indecente messa in atto da un gruppo di sedicenti studenti di ultrasinistra. E' necessario che la Questura intervenga per far rispettare le leggi (?) a chi ritiene di poter impunemente violare ogni norma penale(??) prima ancora che ogni regola di civiltà politica(???)". (Ignazio La Russa sedicente ministro fascista del mio paese parlando di una "mini"contestazione a Fini presidente della camera fascista del mio paese all'Università la Sapienza di Roma). fonte Rupubblica 22/01/09 pag. 12

10) "E' stata la manifestazione di sparuti imbecille (ma come si permette?), pochi perchè probabilmente falcidiati da overdose, in quanto saranno sicuramente dediti all'uso di stupefacenti". (Maurizio Gasparri incredibilmente presidente dei deputati (fascisti) di re silvio) Repubblica del 22/01/09 pag. 12

vabbè basta per adesso

mercoledì 21 gennaio 2009

Il mondo in guerra

Con l'insediamento di Obama alla casa bianca si è completato il ritiro da Gaza dell'esercito israeliano lasciando sul campo 1300 morti l'85% dei quali civili, innumerevoli animali, incalcolabili danni all'ambiente e ai campi coltivati, migliaia di case distrutte e l'odio verso i governanti sionisti immutato anzi aumentato.
Il diario da Gaza di Vittorio Arrigoni volontario pacifista che da 10 anni segue dal campo quello che succede li è un viaggio senza fine negli orrori della guerra. Invito tutti a leggere quello che scrive quotidianamente per il Manifesto o ancora meglio sul suo blog
Purtroppo non solo quella parte del mondo è in guerra.
In Russia è in atta da anni una guerra tra i potenti (su tutti Putin) e il popolo. Ogni voce dissonante viene punita severamente, spesso con la morte (è al secondo posto dopo Irak), pestaggi e aggressioni contro le minoranze sono all'ordine del giorno tutto nella più totale impunità.
Il Congo e il Ruanda si alleano per una nuova guerra che non interesserà a nessuno e di cui nessuno parlerà fino a che non si supereranno gli 800 mila morti del precedente genocidio in Ruanda.
Dell'Irak nessuno più parla ma tra embargo e guerra, che non è finita ma non è sui giornali e tv, i morti non si contano più, animali e piante distrutte non si sono mai contate.
In Afghanistan dove la guerra Imperialista americana dura da quando è finita quella russa solo ieri con l'arrivo del "conquistatore" del Irak Petraeus un bombardamento ha ucciso 20 persone.

e solo questo è riportato in una pagina di giornale!!!

lunedì 19 gennaio 2009

PERCHE' BERLUSCONI VINCE LE ELEZIONI?

Come mai Silvio Berlusconi pure essendo un pluripregiudicato, inetto, razzista, iscritto alla p2 ecc.ecc. ecc.?

la risposta è in questo video.

IO SO CONFUSO...


Da la Stampa si apprende che la fondazione "ItalianiEuropei" (D'alema) e "Liberal" (Casini suocero di Caltagirone, Cuffaro ex presidente della regione Sicilia beccato festeggiare a cannoli i "soli" 5 anni presi per mafia, Cesa e l'indimenticato Cosimo Mele, beccato con coca e "donnine" e reintegrato dopo un espulsione) quanto segue:

http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=search&currentArticle=KHKPK

Ne consegue che:

1) fare una riforma condivisa insieme a pluri inquisiti non è un problema se pure tu sei inquisito.
2) anzichè essere richieste dai singoli pm le intercettazioni dovranno essere richieste dai capi delle procure (2 mila i primi 150 gli altri, quindi più facili da controllare), in più con un budget fisso annuale così finiti i soldi finite le intercettazioni, immaginate che bel natale farebbero tutti i Boss.
3) Se un giornale scrive delle intercettazioni, come è lecito dopo che sono stati depositati gli atti, andranno incontro all'art. 231 C.P. (rischio d'impresa)
4) Come già suggerito dal famoso duo Violante-Alfano (quello del Lodo schifoso che permette a 4 maiali di essere più uguali degli altri) la NETTA separazione fra pm e polizia giudiziaria, e quindi?
e quindi solo la polizia (controllata dal governo nel nostro caso (sigh) Berlusconi, potrà svolgere indagini e poi comunicarle ai pm, questi che invece sono indipendenti e rispondono solo alla legge dovrebbero stare ad aspettare che la polizia denunci se stessa o i suoi capi. Ce li vedete colleghi che denunciano i massacratori della diaz? o che denuncino Brunetta?

Qui non è più una questione di Giustizialismo o Garantismo che sono solo cazzate. Che vuol dire poi giustizialista? che sei per la giustizia? allora si sono giustizialista e se tu non lo sei vuol dire che sei un fuorilegge. Qui il discorso è che abbiamo passato il segno, anche quelli "buoni" fanno i cattivi qui non ce se capisce più niente...

VOTATE UN PO' PD SE VE VA... o PDL tanto ormai stamo li...

MANIFESTAZIONE 17-01-2009


Bella manifestazione sabato a Roma, nonostante la divisione con i pacifisti cerchiobottisti che stavano ad Assisi una folla non oceanica ma che comunque  attesta che pacifisti veri in Italia ancora ci sono ha invaso il centro.
Ecco una piccola testimonianza

mercoledì 14 gennaio 2009

ALTRO CHE BOSTIK


Non è solo il "grande" Villari ad essere attaccato alla poltrona, c'è chi è peggio.

Pionati, quello che stava al TG1, quello con la faccia de fesso, quello a cui sta molto simpatico il "piccolo cesare*", quello che poco tempo fa ha abbandonato il partito di totò cuffaro (quello candidato per mafia che (alcuni?) del pd vorrebbero come alleato) richiamato dalle sirene del fattucchiere di arcore, quello che ha fatto un gruppo parlamentare che si chiama "alleanza di centro", ha ricevuto ieri una telefonata da quello ex fascista che ora se pensa uomo di stato ma che sempre fascista è e quello che fa lo fa per interesse personale mica per il popolo, pe dije che se doveva dimette.

Dimette da cosa mi sono chiesto io? e perchè il (poco) ex fascista l'ha "invitato" a dimettersi?le risposte sono le seguenti: Dalla giunta per le Autorizzazioni parlamentari che è ve lo andate a legge.
Il perchè? perchè essendo passato al gruppo misto quel posto non gli spettava e lui lo rappresentava come UDC (il partito che lo ha eletto) e quindi il camerata ha esclamato al telefono: TENE DEVI D'ANNA' (istituzionalmente parlando)

Chissà come l'avrà presa il nanerottolo visto che l'ex velino parlamentare è roba sua....

NOTIZIOLA NIENTE MALE

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-2683.htm

martedì 13 gennaio 2009

L'ARCANO INCANTATORE


Non andrò. Non sono una comparsa»
«Non sono andato a quello di Bush...», ha detto prima di aggiungere con un sorriso: «Io sono un protagonista»



Silvio Berlusconi (LaPresse)ROMA - Silvio Berlusconi non andrà all’insediamento del neo presidente Barak Obama. E’ lui stesso a confermarlo ai giornalisti, dopo aver fatto acquisti in un negozio di bijouteria nel centro di Roma. «Non sono andato a quello di Bush...» ha detto prima di aggiungere con un sorriso: «Io sono un protagonista, non una comparsa». Il premier ha però anche riferito che gli sta «scrivendo una lettera di auguri».



MA POI GRAZIE AD UN ITALO-AMERICANO CHE TI SCOPRO? CHE NON CI SARANNO INVITATI

http://www.politicalbase.com/news/foreign-leaders-not-invited-to-obama-inauguration/168417/

LA NOTIZIA CHE NESSUNO TI HA DATO


Nonostante il Capo dello Stato, il Consiglio Superiore della Magistratura, il governo, l'opposizione, l'Associazione Nazionale Magistrati, tutta la stampa di destra e di sinistra, tutte le televisioni, dicono che Salerno ha torto e che a Salerno ci sono dei farabutti che vogliono dare ragione a quell'altro farabutto di De Magistris.


venerdì sera intorno alle 22 il Tribunale del Riesame di Salerno ha respinto i ricorsi dei quattro indagati e ha dichiarato dunque fondato, legittimo, impeccabile l'operato di de Magistris.
Ci sono ancora in questo Paese tre giudici del Riesame a Salerno che hanno valutato, estraniandosi dai condizionamenti pazzeschi che ci sono tutto intorno a loro, il provvedimento esaminato impeccabile e hanno respinto i ricorsi di chi aveva fatto appello al Riesame.

NESSUN GIORNALE HA DATO LA NOTIZIA, NESSUNA TV E NESSUNA RADIO.
DE MAGISTRIS HA RAGIONE E NON LO VOGLIONO PIU' TRA LE PALLE!

Notiziuola fresca fresca:

VIA ALLE LEGGI RAZZIALI (in farsa ovviamente il dramma c'è stato)

http://www.corriere.it/politica/09_gennaio_13/immigrati_maroni_tassa_27702926-e17b-11dd-ac77-00144f02aabc.shtml

aho je l'ha "bocciata" pure il premier...
o s'è smentito stamattina in tempo per la dichiarazione di Maroni e non l'ho saputo?

Comunque la tassa sull'immigrato è da cafoni,
per carità....

lunedì 12 gennaio 2009

LO SCEMO DEL VILLAGGIO


Anche se in questo blog nessuno farà mai una cazzata del genere voglio porvi all'attenzione quello che il nano ha detto ieri sul cosiddetto ministro alla funzione pubblica:
"Dobbiamo far di tutto perchè continui così".
Se quello che "l'emerito" si è avverato puntualmente ma sotto forma di farsa, visto che si era già visto in tragedia, il proseguo della storia potrebbe essere un atto "terroristico" in stile farsesco. Il cosiddetto ministro sembra l'animale scelto dal capo per il sacrificio buffonesco.

Secondo me il gioco non vale la candela in questo momento in quanto farebbe il bene della casta.

PLEASE DON'T SHOOT THE DWARF!

venerdì 9 gennaio 2009

MAI AL QUIRINALE, MAI!!!


Lo so che in politica la raccolta firme non porta da nessuna parte, ma visto che è l'unica "cosa" politica che per ora riusciamo a fare, FAMOLA!

http://www.liberacittadinanza.it/carovana/petizioni/berlusconi-al-quirinale-mai

MAI AL QUIRINALE UN NANO PD2ISTA, AMICO DELLA COSA NOSTRA,

E' LUI IL SOVVERSIVO, IO RISPETTO LA MIA COSTITUZIONE!