...via co' sti motorini, vvvia!!!

venerdì 17 ottobre 2008

COSA FARE?

uff signor colitta è sempre così serio...

"Mia moglie è una persona veramente immatura.
L'altro giorno, per esempio,
mentre mi facevo il bagno è entrata e,
senza motivo, mi ha affondato tutte le ochette!"
(woody allen)

un partito dei lavoratori, fatto dai lavoratori per i lavoratori?
è questa la sua proposta Colitta?
ho inteso bene quello che ha voluto scrivere?
ha incastrato i post del sig. Marcello A. (Nettuno 12.10.08 19:59) e di mario (Firenze 13.10.08 19:03) per questo? con il primo voleva spronarci ad esser seri. se non ci mettiamo d'accordo nemmeno tra di noi... (Grillo?)
e il secondo, era una proposta sul modo di "metterci" d'accordo?
lei crede davvero che a questo paese serva un altro partito dei lavoratori? con la faccia di grillo?
voleva dire "lavorare" ad un progetto per le prossime "politiche", fra 5 anni?
e per far cosa? per tentare di rimettere insieme i cocci che "questi" lasceranno?
se poi saremo in grado di farglieli lasciare, i cocci...
forse potrebbe funzionare ma di certo non è una cosa che può partire da me. forse, ANCHE, da me, ma ripeto non credo di essere capace, potrei aderirvi ma non di certo fondarlo.


la rivoluzione armata?
certo non voglio farla, ho una paura FOTTUTA delle armi, ma ogni cambiamento dello status sociale delle classi più povere è avvenuta grazie alla lotta. nessun cambiamento c'è mai stato "donato" dall'alto.
e nella lotta la politica non sempre basta...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page