...via co' sti motorini, vvvia!!!

lunedì 19 novembre 2007

LA FINE E' VICINA (speriamo...)


La giornata politica di ieri è stata a dir poco entusiasmante. Sarà stata la mancanza delle partite, è inutile negarlo, la serie A ci manca, ma lo spettacolo non è mancato. Con ampio risalto (si fa per dire, le prese per il culo si sprecano) su tutti i giornali, è nato ieri con ampio riscontro mediatico (TG5, STUDIO APERTO, FEDE) il: partitodelpopoloitalianodellelibertàdiberlusconiandfriends ecc... E' la risposta CONCRETA di solida POLITICA che aspettavamo tutti, i 7 milioni che HANNO firmato contro Prodi e i 51 milioni che volevano, ma non hanno potuto perchè impegnati in shopping prenatalizio da inizio ottobre. Forse ieri è stata davvero l'inizio della fine. Forse ci togliamo davvero dalle palle questo nano psicopatico. Torniamo alla cronaca.
-Milano, da uno dei tanti gazebo sparsi per l'italia e snobbati giustamente da tutti gli italiani, è intervenuto di persona, decretando la nascita di un nuovo partito, creato a tavolino da lui e dalla Brambilla con la benedizione di Storace e Santanchè, e nelle speranze più recondide di Dell'utri, che spera di salvarsi dalla galera, se è andata bene al suo capo può andar bene anche a lui. Davanti ad una folla oceanica (al massimo 200 persone) il leader dell'ormai ex f.i. ha risposto alla mobilitazione nazionale della nascita del P.D. con un'idea tutta nuova (sic).
un coro unanime da tutte le forze politiche del paese....
a Berluscò ma VAFFANCULOOO!!!!!!!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page